Je te veux

Penetra.
Arriva dritto al cervello.
Si diffonde come onde.
Come profumi di croissant.
Quella lingua che smuove.
Cattura l’attenzione.
Modella,
come cera al sole
Suoni,
vibrazioni
estensioni di pensieri.
Cantieri.
Intrecci di lingue.
Ovunque.
Je te veux
.
.
Bonjour
Bonsoir

Foto e testo di @lovelyvale

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: