L’abbraccio

Ricordo, quel giorno, come se fosse ieri…
Avevamo deciso di incontrarci a metà strada tra la mia città e la tua. Appena scesa dall’aereo, ho incrociato i tuoi occhi e subito sono corsa ad abbracciarti. Quante emozioni in quell’abbraccio, scoppiai a piangere per la troppa gioia. La cosa che più mi sorprese, fu vedere le tue di lacrime, che scorrevano come fiume. Di solito un uomo non si lascia trasportare dalle proprie emozioni e cerca sempre di fare il duro. Tu invece no, ti sei lasciato andare e non hai avuto paura a farti vedere così vulnerabile. Sai, ho apprezzato molto questo modo di esprimerti, da lì non ho avuto dubbi su di te. Le tue lacrime mi avevano detto e fatto capire tutto. Questo, doveva essere un semplice incontro tra amici e invece…Insieme stavamo bene e avevamo bisogno di stare vicini, di avere un contatto, di essere noi. E così abbiamo continuato a frequentarci. Tu sei una persona speciale ed io non voglio perderti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: